I nostri albi li trovate nelle fumetterie (in particolare da Alessandro Distribuzioni  Bologna), alle fiere del fumetto e anche qui... andate nel nostro CATALOGO e troverete le novità, tutti gli albi ancora disponibili, i gadget e le info per poter fare i vostri ordini! :)

LE NOSTRE ULTIME NOVITA'

EVA-CHAN 2 RISTAMPA DELUXE

 

di Belinda Barth

 

Eva-chan ispirata dalla nota Lady Eva Kant, ne fa la parodia focalizzandosi sui punti salienti della sua adolescenza: “ruba l'identità” alle sue compagne/i di classe, travestendosi letteralmente nelle sue vittime grazie ad un anello magico che ha un “diamante rosa” incastonato.

Ufficialmente approvata dalla casa editrice Astorina (Diabolik).

Dopo oltre dieci anni torna con i primi episodi ormai esauriti e introvabili, in questa versione rivista e corretta per i nuovi lettori che li hanno richiesti a gran voce, e per i lettori affezionati che vogliono gustarseli con tavole nuove e a colori.

Con la PREFAZIONE di GIORGIO MONTORIO.

L'albo contiene due episodi.

UNICORNO TRISTE

di Tiziana De Piero

 

Gli unicorni sono felici, spensierati, volano sugli arcobaleni e scintillano di glitteroso splendore . Unicorno Triste no. Lui è sì, rosa e glitteroso, pieno di sogni e buoni sentimenti, ma no, non è felice, e non vola sugli arcobaleni, piuttosto li vomita... D’altronde come si fa ad essere dei puri di cuore nel mondo reale?

Unicorno è un artista, un illuso dall’animo sensibile, che deve fare i conti con una serie di personaggi sempre pronti a ricordargli la dura realtà della vita: due cavalli, che sarebbero i suoi genitori, insoddisfatti di lui e dei suoi risultati scolastici scadenti; un gruppo di coniglietti con cui vorrebbe fare amicizia, ma che in realtà sono dei bulli; e il peggiore di tutti, il coniglietto Sweetchevitch, il suo coinquilino e collega universitario, cinico, disilluso e senza cuore.

Dal webcomic che ha superato i diecimila like su facebook, ecco finalmente la raccolta cartacea delle disagevoli avventure di Unicorno Triste.

Con prefazione di Fran De Martino.

 

 

EVA-CHAN 1 RISTAMPA DELUXE

di Belinda Bertolo

 

Eva-chan ispirata dalla nota Lady Eva Kant, ne fa la parodia focalizzandosi sui punti salienti della sua adolescenza: "ruba l'identità" alle sue compagne/i di classe, travestendosi letteralmente nelle sue vittime grazie ad un anello magico che ha un "diamante rosa" incastonato. 
Ufficialmente approvata dalla casa editrice Astorina (Diabolik), Eva-chan nata nel 2005, dopo oltre dieci anni torna con i primi episodi ormai esauriti e introvabili, in questa versione rivista e corretta per i nuovi lettori che li hanno richiesti a gran voce, e per i lettori affezionati che vogliono gustarseli con tavole nuove e a colori. 
L'albo contiene i primi due episodi. 
Con la PREFAZIONE di MARIO GOMBOLI.

EVA-CHAN – Meme-chan 1

di Belinda Bertolo

 

 

La raccolta ufficiale dei MEME di EVA-CHAN, che dopo il successo su facebook diventano dei meme-chan da collezionare o ritagliare e regalare!

Quante volte avreste voluto dire “...” proprio a quella persona?

Ora avete i meme più gettonai di Eva da dedicare a chi volete!

Dalla tecnologia del web alla manualità della carta!

 

I primi meme da ritagliare e regalare sono meglio dei cioccolatini perugina o dei biscotti cinesi della fortuna perchè...i pensieri li scegliete VOI e decidete voi a CHI darli!

TETTY 2 - Modern Princesse, again

di Joseph 

 

Cosa c'è di più bello di un matrimonio per rivedere e riabbracciare i vecchi amici? Tetty, che ormai vive all'estero da qualche anno, torna a Milano per le nozze di una delle sue migliori amiche ma... da quando è atterrata in città un'ombra di malinconia sembra avvolgerla. Molte cose sono cambiate, ma l'amicizia vera non finsce mai. Joseph, a dieci anni dal primo volume dedicato alla sua protagonista bionda, scrive e disegna il sequel della storia.

 

TEMPORA-La notte dei Benandanti

 di Roberto Romani e Tiziana De Piero

 

Una bizzarra guerra notturna si combatte nelle campagne del vecchio Friuli fra forze sovrannaturali che si contendono da secoli, anche con metodi improbabili, il predominio del territorio e il destino dei suoi beatamente ignari abitanti. Beh, non tutti. Un crescendo di strani svenimenti che la proiettano in un mondo fra sogno e realtà, fanno intuire alla giovane Francesca che c’è qualcosa al di là della banale realtà quotidiana, e un misterioso personaggio armato di pala da fornaio pervicacemente al suo inseguimento la induce a sospettare seriamente che la faccenda la riguardi di persona. Così è. Ma per venirne a capo dovrà passare non pochi guai! Fino alla notte decisiva, la notte della Tempora.